ALGORITMI IN MEDICINA PER PICCOLI ANIMALI - approccio orientato al problema per quesiti internistici

Autore a cura di Katrin Hartmann, Gregor Berg e Stefanie Schmid - edizione italiana a cura di Laura Marconato
Volume a 1 colore, a spirale, 17x24 cm
Pagine X-198
Pubblico medici veterinari
Data di uscita settembre 2011

Disponibilità: Disponibile

Prezzo di listino: € 35,00
O

ALGORITMI IN MEDICINA PER PICCOLI ANIMALI - approccio orientato al problema per quesiti internistici

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Manda una segnalazione

Descrizione prodotto

Viene proposto l’approccio alla diagnosi differenziale dei problemi medici di più comune riscontro nella pratica clinica quotidiana, partendo dai segni, dai sintomi e dagli esami di laboratorio alterati, arrivando alla formulazione di ipotesi diagnostiche: si facilitano, in questo modo, il successivo ragionamento clinico e la scelta di test diagnostici volti a confermare o a escludere tale ipotesi.
Ogni problema affrontato è frammentato in quesiti a parte, cui è possibile rispondere in senso affermativo o negativo prima di poter procedere al passo successivo, stimolando in questo modo la ricerca di possibili soluzioni, nascoste nel problema specifico iniziale, utilizzando i dati che via via si rendono disponibili.
Questo manuale di algoritmi è molto utile sia allo studente o al neolaureato che inizia ad avvicinarsi alla clinica, sia a chi ha già esperienza sul campo, poiché non solo fornisce un elenco esauriente delle possibili diagnosi differenziali di fronte a un problema medico, ma permette anche di restringere le scelte diagnostiche, scegliendo “la via migliore” e soddisfagendo i criteri di costo-beneficio.

Allegati Scaricabili

View FileVolantino Algoritmi    Size: (1.95 MB)
View FileAlgoritmi    Size: (121.52 KB)

Ulteriori informazioni

Sommario

MEDICINA INTERNA

Problemi internistici generali    
Obesità    
Dimagramento    
Aumento di temperatura corporea    
Ipotermia    
Riduzione di turgore cutaneo    
Edema    
Linfadenopatia    
Ingrandimento della tiroide    
Mucose    
  pallore    
  iniettate    
  itteriche   
  cianotiche    
Ittero    
Tempo di riempimento capillare aumentato    
Emorragia cutanea/mucosale    
Disturbo di emostasi        
Ascite     

Apparato respiratorio
Rumori respiratori ridotti o assenti    
Versamento pleurico    
Scolo nasale/starnuti    
Tosse    
Dispnea/polipnea    
Bradipnea     

Apparato gastroenterico
Foetor ex ore        
Polifagia    
Anoressia    
Spitting up   
Rigurgito    
Vomito    
Ematemesi    
Feci nere    
Allotriofagia/coprofagia    
Diarrea    
Diarrea di intestino tenue    
Diarrea di intestino crasso    
Flatulenza        
Incontinenza fecale    
Assenza di defecazione    
Feci emorragiche    
Tensione addominale    
Distensione addominale    
Tenesmo    
Ipersalivazione    

Apparato urinario
Minzione frequente    
Polidipsia/poliuria    
Urine 
  ipocromiche    
  color marsala    
  color rosso    
Assenza di minzione    
Lesione da motoneurone superiore (vescica automatica)    
Lesione da motoneurone inferiore (atonia vescicale)
Incontinenza urinaria    
Ritenzione urinaria    
Scolo prepuziale    
Scolo vaginale    

Cardiologia
Toni cardiaci accentuati/palpitanti    
Toni cardiaci attutiti    
Toni cardiaci aggiunti    
Soffi cardiaci    
Disturbo del ritmo cardiaco    
Polso anormale    
Bradicardia    
Tachicardia    

Neurologia
Paraparesi    
Tetraparesi    
Monoparesi    
Alterazioni di stato di coscienza    
Collasso/Crisi
Crisi epilettica    
Debolezza esercizio-dipendente    
Atassia    
Sindrome vestibolare        
Alterazioni di postura della testa    
Nistagmo    
Cecità    
Anisocoria    
Midriasi    
Miosi    
Strabismo    
Tremore    
Infossamento dell’occhio    

Dermatologia
Alopecia    
Prurito    
Cute e/o mantello unto    
Pustole    
Papule    
Croste    
Scaglie     
Scuotimento/prurito/scolo auricolare    
Alterazioni della pigmentazione    
Alterazioni cutanee a livello del naso    
Alterazioni ungueali    
Alterazioni dei cuscinetti plantari    

DIAGNOSTICA DI LABORATORIO DI BASE

Ematologia
Riduzione numerica di eritrociti (eritropenia)
Anemia    
Carenza di ferro    
Aumento del numero di eritrociti    
Trombocitosi    
Trombocitopenia    
Leucopenia    
Leucocitosi    
Linfopenia    
Linfocitosi    
Neutropenia    
Neutrofilia    
Monocitosi    
Eosinofilia    
Basofilia    

Attività enzimatica
Aumentata attività di ALT    
Aumentata attività di fosfatasi alcalina    
Aumentata attività di AST    
Aumentata attività di CK    
Aumentata attività di α-amilasi 
Aumentata attività di lipasi    

Concentrazione di substrato
Iperprotidemia    
Ipoprotidemia    
Iperalbuminemia    
Ipoalbuminemia    
Iperglobulinemia    
Ipoglobulinemia        
Iperglicemia    
Ipoglicemia    
Aumento di creatinina    
Diminuzione di creatinina    
Aumento di urea (azotemia)    
Diminuzione di urea    
Aumento di acidi biliari sierici    
Aumento di ammoniemia        

Concentrazione di elettroliti
Ipernatriemia    
Iponatriemia    
Iperpotassiemia    
Ipopotassiemia    
Ipercalcemia    
Ipocalcemia    
Iperfosfatemia    
Ipofosfatemia    
Ipercloremia    
Ipocloremia    

Emogas ed equilibrio acido-base
Alcalosi (aumento di pH)    
Alcalosi respiratoria (riduzione di pCO2)    
Alcalosi metabolica (aumento di HCO3–)    
Acidosi (riduzione di pH)    
Acidosi respiratoria (aumento di pCO2)    
Acidosi metabolica (riduzione di HCO3–)    

Emostasi
Prolungamento di aPTT    
Prolungamento di tempo di protrombina (prolungamento di Quick ottimizzato)    
Prolungamento di tempo di trombina    

Analisi delle urine
Iperstenuria    
Ipostenuria    
Glicosuria    
Proteinuria    
Chetonuria    
Ematuria    
Piuria