CHIRURGIA VETERINARIA DEL CANE E DEL GATTO Ortopedia

Autore Matteo Tommasini Degna e Roberta Bobbio
Volume in bianco e nero e a colori, in raccoglitore, 21×27 cm
Pagine XII-432 con 638 figure
Pubblico medici veterinari
Data di uscita giugno 2011
Contatta l'autore!

Disponibilità: Disponibile

Prezzo di listino: € 150,00
O

CHIRURGIA VETERINARIA DEL CANE E DEL GATTO Ortopedia

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Manda una segnalazione

Descrizione prodotto

Viene proposto un atlante di immagini, accompagnate da un breve testo molto pratico, che possa essere di ausilio per imparare la chirurgia:

• ad anelli, a tutela dell’utente, per consentire l’integrazione in futuro;
• impegno dell’autore a continuare a produrre immagini anche di argomenti già trattati, in modo da rendere possibile e facile il miglioramento e l’aggiornamento dell’opera;
• diviso in più volumi.

Allegati Scaricabili

Ulteriori informazioni

Sommario

PARTE GENERALE

capitolo 1
Princìpi di dinamica (fisica e meccanica), biologia delle fratture e della loro guarigione
Forze che intervengono in una frattura
Callo osseo
Caratteristiche del mezzo di fissazione ideale

capitolo 2
Classificazione e descrizione dei principali metodi di fissazione
Attrezzatura e princìpi di fissazione interna con placche e viti
Attrezzatura e princìpi di fissazione esterna
Introduzione
Elementi essenziali
Attrezzatura e princìpi del metodo Ilizarov
Introduzione
Elementi essenziali
Elementi ausiliari
Trattamento delle fratture e delle pseudoartrosi mediante metodo Ilizarov
(in collaborazione con Antonio Ferretti)
Trattamento delle deformità degli arti
(in collaborazione con Antonio Ferretti)
Allungamenti (lineari)
Attrezzatura e princìpi di fissazione interna con sistemi a viti bloccate sulla placca
Attrezzatura e princìpi dei cerchiaggi e cerchiaggi a tensione
Cerchiaggi
Cerchiaggi a tensione


PARTE SPECIALISTICA

TESTA

capitolo 3
Mandibola e mascella
Enrico Stefanelli
Introduzione
Cenni di anatomia ortopedica e chirurgica
Lesioni del gatto
Lesioni del cane
Considerazioni finali

ARTO ANTERIORE

capitolo 4
Scapola
Introduzione    
Vie d’accesso    
Fratture

capitolo 5
Omero
Introduzione
Vie d’accesso
Fratture e distacchi

capitolo 6
Articolazione omeroradioulnare
Silvia Boiocchi
Displasia del gomito
Introduzione
Frammentazione del processo coronoideo mediale dell’ulna
Osteocondrite dissecante del condilo omerale mediale
Mancata unione del processo anconeo dell’ulna
Incongruenza
Cenni di artroscopia

capitolo 7
Radio e ulna
Introduzione
Vie d’accesso
Fratture

ESTREMITÀ DISTALI

capitolo 8
Carpo
(in collaborazione con Alessandro Piras)

capitolo 9
Tarso
(in collaborazione con Alessandro Piras)

capitolo 10
Metacarpi-metatarsi e falangi
(in collaborazione con Alessandro Piras)
Metacarpi-Metatarsi
Falangi

PARETE TORACICA

capitolo 11
Coste

BACINO

capitolo 12
Pelvi
Introduzione
Vie d’accesso
Fratture

ARTICOLAZIONE COXOFEMORALE

capitolo 13
Lussazione
Introduzione
Riduzione a cielo chiuso
Tecnica chirurgica

capitolo 14
Resezione della testa del femore
Introduzione
Tecnica chirurgica

capitolo 15
Displasia
Triplice osteotomia pelvica
Ostectomia del pube
Osteotomia dell’ischio
Osteotomia del corpo dell’ileo
Alcune considerazioni

capitolo 16
Dartroplastica
Introduzione    
Tecnica chirurgica

capitolo 17
Protesi
Luca Vezzoni
Introduzione
Protesi d’anca nel cane: complicazioni    
Tecnica chirurgica    

ARTO PELVICO

capitolo 18
Femore
Introduzione    
Vie d’accesso    
Fratture    

capitolo 19
Articolazione femorotibiorotulea
Rottura del legamento crociato anteriore    
Introduzione    
Stabilizazzione extracapsulare con nylon    
Tibial Plateau Leveling Osteotomy (TPLO)    
Lussazione di rotula    
Introduzione    
Trattamento chirurgico    

capitolo 20
Tibia e fibula
Introduzione    
Vie d’accesso    
Fratture    

INTERVENTI PARTICOLARI

capitolo 21
Artrodesi
Introduzione    
Spalla    
Carpo    
Tarso    

capitolo 22
Deformità dell’arto posteriore
Enrico Panichi
Deformità ossee nell’uomo    
Quando bisogna consigliare un’osteotomia correttiva?    
Nomenclatura e princìpi base delle deformità    
Valutazione clinica della deformità    
Studio radiografico e princìpi base delle misurazioni    
Esame di tomografia computerizzata    
Princìpi base delle osteotomie correttive e pianificazione dell’intervento chirurgico    
Osteotomia correttiva di femore secondo la tecnica di Panichi e Ferretti
Considerazioni sulle osteotomie tibiali
Cure postoperatorie e riabilitazione

Letture consigliate    


Contatta l'Autore

Se avete acquistato questo libro è possibile contattare direttamente l'autore per maggiori informazioni. E' necessario possedere il codice libro che trovate all'interno del volume

  • Aggiorna

* Campi obbligatori